Gennaio 2009

Comunicato Stampa - 01
 
CREATIVITA’ E INNOVAZIONE: LA VOCE DI UNA “TECNOVISIONARIA”
Nik Nailah Binti Abdullah a Milano il 19 gennaio 2009


Nuovi scenari della Cross-domain collaboration on the web

12 gennaio 2009, Milano – Nel 2009, Anno europeo della creatività e dell'innovazione, Milano ospita Nik Nailah Binti Abdullah, ricercatrice “tecnovisionaria” del National Institute of Informatics (Tokyo), per presentare i nuovi scenari della “Cross-domain collaboration on the web”: Nik Nailah Binti Abdullah analizza le conversazioni tra persone (e “macchine”) nella collaborazione sul web, al fine di ideare nuovi strumenti che mettano in condizione di prevedere i bisogni degli utenti.

Lunedì 19 gennaio 2009, Palazzo Isimbardi, Via Vivaio, 1, Milano, ore 10.00-13.00.

L’evento, organizzato da Didael e Provincia di Milano e Parlamento Europeo (Ufficio di Milano) sarà introdotto da Arianna Censi, Consigliera delegata alle Politiche di genere della Provincia di Milano e da Gianna Martinengo, Presidente Didael e Chairperson della Conferenza Women&Technologies. Interverranno  Filippo Penati, Presidente della Provincia di Milano, Maria Grazia Cavenaghi-Smith, Direttore dell’Ufficio di rappresentanza del Parlamento Europeo a Milano.
Coordina Francesca Cerati, Vicecaposervizio di “Nova24” Il Sole-24 Ore.

L’incontro sarà in italiano e inglese, con traduzione simultanea.

Ingresso gratuito, con preregistrazione su registration@womentech.info.

Donne tecnovisionarie
Con il termine tecnovisionaria si intende una donna capace di inventare e trovare nuove soluzioni tecnologiche, non tanto nella “costruzione” di nuovi strumenti, quanto in un nuovo approccio ai problemi e nella capacità di identificare nuovi obiettivi.

Un approccio di genere, che si deve liberare dagli antichi stereotipi che ancora circondano il binomio
“Donne e tecnologie”, dove è dura a morire l’immagine stereotipata della donna che si interroga spaesata davanti a un computer e si sente intimorita di fronte a una tecnologia “alta.

Invece esistono donne come Nik Nailah Binti Abdullah che la tecnologia la “inventano”. Non per niente, infatti, è stata una delle tre finaliste del Premio “Le Tecnovisionarie®”, ideato da Didael all’interno della Conferenza Women&Technologies: research and innovation (Milano, 8 settembre 2008) e dedicato a sovvertire gli stereotipi facendo conoscere e mettere in rete le donne “creatrici di tecnologia”. La giuria del premio ha segnalato Nik Nailah Binti Abdullah «per la creatività nell’identificare strade non ancora percorse nella ricerca informatica e per la tenacia nel perseguire risultati di straordinario potenziale applicativo».

Interazione e dialogo nelle Comunità sul Web del Futuro
Ma, scendendo su terreni più pratici e concreti, ecco che uno degli ambiti più interessanti di innovazione attraverso le tecnologie  è quello dell’Interazione e dialogo nelle Comunità sul Web del Futuro. Ovvero la possibilità attraverso il web 2.0 di interagire attivamente, dialogare, produrre, vivere una realtà di contatti, di relazioni, di lavoro attraverso il web, vissuto come un social network.
Una realtà a portata di clic che apre scenari e sfide inedite, che verranno raccontate da Nik Nailah Binti Abdullah nell’incontro del 19 gennaio 2009.

Women&Technologies 2008
Esperienze come quelle di Nik Nailah Binti Abdullah e molte altre di donne per nulla intimorite dalla tecnologia ma, anzi, che la tecnologia la dominano e la reinventano, sono state al, centro della Prima Edizione della conferenza Women&Technologies, che si è svolta l’8 settembre 2008 presso il Milano Convention Centre. E’ stata ideata da Gianna Martinengo (Presidente Didael e Chairperson della conferenza) e organizzata da Didael e Parlamento Europeo (Ufficio di Milano), sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica. Nell’ambito della conferenza si è svolta la prima edizione del premio “Le Tecnovisionarie®”, sostenuto per l’anno 2008 da BlackBerry®.
Per saperne di più sulla conferenza, sul premio e sulla nuova edizione in programma per il 2009: www.womentech.info

Ufficio stampa per l'evento
02 5418 091
info@womentech.info


Ufficio stampa Didael
02-54.18.09.24
press@didael.it

[Indietro]