Ottobre 1998

Comunicato Stampa - 27
 
Try-it, la formazione a distanza per gli insegnanti di italiano come lingua straniera
 
DIDAEL, società specializzata in tecnologie multimediali con al proprio attivo oltre 300 progetti su commessa per grandi aziende, annuncia di aver avviato il programma di formazione a distanza per insegnanti di italiano come lingua straniera Try-It.
Il programma è iniziato con una sperimentazione condotta insieme ad una ventina di insegnanti di italiano residenti in diverse zone dell’Australia e operanti presso l’Italian School Committee di Bundilla, l’Università di Sidney e il Comitato Italiano di Assistenza di Camberra.
Try-It
è una ‘facoltà’ del campus virtuale Atena, la piattaforma per la formazione a distanza realizzata da DIDAEL che comprende una serie di servizi, materiali e strumenti multimediali per l’apprendimento, condivisi attraverso Internet. E’ un nuovo modello di formazione progettato per superare i limiti spazio-temporali dell’educazione e dell’aggiornamento e offrire corsi flessibili, che lasciano ai partecipanti piena libertà di scelta dei modi e tempi di lavoro.
Il corso proposto attraverso Try-It ha l’obiettivo di aiutare gli insegnanti ad integrare le metodologie didattiche tradizionali con i nuovi ambienti di apprendimento sviluppati dalle tecnologie informatiche e con i prodotti multimediali più avanzati, aggiornare le loro competenze linguistiche e stabilire una nuova modalità di relazione culturale e professionale con l’Italia, in grado di offrire un supporto concreto alla gestione dei corsi di italiano come lingua straniera.
La sperimentazione con gli insegnanti australiani segue tre stadi, ognuno dei quali prevede lezioni che possono essere svolte in modo individuale o in gruppo, off line oppure in rete.
Il primo momento è dedicato ad acquisire familiarità con la piattaforma Atena-Try-It. Seguirà la fase operativa, in cui si lavorerà con i materiali didattici realizzati da DIDAEL. Saranno utilizzati "Giochiamo a leggere", il Cd-Rom edutainment per l’apprendimento della lettura, il corso di italiano per stranieri "Dentro l’Italiano" e "Dida*ware", un ambiente software per la produzione di eserciziari linguistici. Questa fase comprende anche una parte di aggiornamento e autoformazione in rete, attraverso la consultazione della rivista on line AAA Italiano Cercasi, che include percorsi di navigazione tra importanti e significativi siti sull’Italia, e l’utilizzo delle unità didattiche on line "La scrittura", "Il parlato", "L’ascolto" e "Requisiti per la lettura e la scrittura".
La sperimentazione si concluderà con una riflessione e valutazione comune sulle metodologie e i percorsi didattici.
Lo svolgimento del corso sarà costantemente seguito dal gruppo di lavoro DIDAEL che ha progettato l’iniziativa e che garantirà un servizio di assistenza e tutoring a distanza attraverso un sistema di rilevazione operante in ogni momento dell’attività.
Grazie agli strumenti di comunicazione presenti in Try-It, infatti, saranno attivi più canali di comunicazione – di tipo individuale (Posta), di studio e riflessione comune (Conference), di comunicazione in diretta (Chat), e di scambio di messaggi anche al di fuori della didattica (Bacheca) – che ricreeranno le varie modalità di relazione interpersonale che si attuano nel contesto scolastico tradizionale.
 
DIDAEL, fondata nel 1982, è una società che opera nel campo dell’informazione, della formazione e della comunicazione telematica, utilizzando i più moderni supporti tecnologici e multimediali. I servizi e le soluzioni offerte da DIDAEL sono rivolti principalmente ad Aziende, Enti, Università, Scuole e Ministeri. DIDAEL ha sede a Milano, Roma, Napoli e, con la sua partecipata Mediatech, a Cagliari, ed è presente su tutto il territorio nazionale con gruppi di telelavoro.
 

Ufficio stampa Didael
02-54.18.09.24
press@didael.it

[Indietro]