Febbraio 1998

Comunicato Stampa - 02
 
 Al Credito Italiano il bilancio è multimediale con l'applicazione Didael
 
Didael, società specializzata nell'ambito delle tecnologie multimediali con al proprio attivo oltre 300 progetti su commessa per grandi aziende, ha realizzato il progetto "Ambiente di lettura facilitata" del bilancio civilistico 1996 per il Credito Italiano. Per l’anno di bilancio 1997, tale ambiente verrà esteso sia per il bilancio civilistico sia per quello consolidato e sarà disponibile sia in italiano che in inglese.
Indirizzato a tutti gli investitori o operatori che necessitano di consultare il bilancio del Credito, ad esempio società di assicurazioni, sim, analisti finanziari, investitori istituzionali, centri universitari, il progetto ha visto la realizzazione di un CD-ROM, "Relazioni e Bilancio 96", che consente di agevolare la lettura dei dati di bilancio e al tempo stesso costituisce uno strumento dinamico e moderno per compiere analisi e diagnosi sullo stato di salute della banca.
Grazie al CD-ROM realizzato da Didael è possibile consultare in modo flessibile e personalizzato tutti i dati e i grafici del bilancio, suddividendo le informazioni in base a diverse modalità che corrispondono alle diverse esigenze dell'utente: sequenziale (per scorrere tutto il bilancio), gerarchica (per individuare una voce nella gerarchia di titoli e sottotitoli che compongono l'indice), ipertestuale (seguendo collegamenti tra diverse parole chiave), mirata (tramite la funzione di ricerca), percorsi tematici (ad es. "I crediti dubbi", "Le partecipazioni", "Le commissioni", ecc.), percorsi personalizzati (indicati dall’utente).
Le varie sezioni del CD –ROM corrispondono ai contenuti del bilancio del Credito italiano nel 1996 e, più precisamente le relazioni e il bilancio, i grafici, le quotazioni (tabelle e grafici con le quotazioni delle azioni Credit durante il 1996), i maggiori azionisti, la storia del Credito, la privatizzazione.
Una delle caratteristiche principali di questo CD-ROM è la funzionalità di aggregazione dei contenuti, che lo differenzia da un semplice bilancio in formato elettronico. Infatti, l'applicazione consente di aprire diverse finestre indipendenti dove affiancare parti del bilancio che più interessano, con la possibilità di memorizzare appunti (testo e tabelle) e creare grafici personalizzati per poi stamparli, se necessario, unitamente a parti di testo del bilancio stesso.
Con l'applicazione ideata da Didael il bilancio diventa "interattivo", nel senso che la semplice consultazione viene affiancata dall'intervento dell'utente che può acquisire informazioni ed elaborarle in base alle proprie, specifiche esigenze. 
Il CD-ROM per la lettura del bilancio è concepito come perfettamente riutilizzabile dall'Istituto bancario, infatti possono essere inseriti nuovi dati, nuove immagini (Copertina, Menu) e personalizzate sezioni/contenuti presenti nel menu principale. Inoltre, le principali evoluzioni di questo strumento sono rappresentate dalla possibilità di fruizione da Internet, dal passaggio alla versione a 32 bit per Windows 95 e Windows NT e dall'estensione delle funzionalità Excel per l'analisi finanziaria.
 
Didael, fondata nel 1982, è una società che opera nel campo dell’informazione, della formazione e della comunicazione telematica, utilizzando i più moderni supporti tecnologici e multimediali. I servizi e le soluzioni offerte da Didael sono rivolti principalmente ad Aziende, Enti, Università, Scuole e Ministeri. Didael ha sede a Milano, Roma e, con la sua partecipata Mediatech, a Cagliari, ed è presente su tutto il territorio nazionale con gruppi di telelavoro.
 

Ufficio stampa Didael
02-54.18.09.24
press@didael.it

[Indietro]