Dicembre 2001

Comunicato Stampa - 21
 

IL FUTURO DEGLI E-CONTENT SI CHIAMA XWED
Da Didael uno strumento di editing in grado di cambiare la progettazione di contenuti multimediali

Milano, 10 dicembre 2001 - Didael (www.didael.it), il primo learning service provider italiano in grado di fornire soluzioni e servizi integrati di e-learning indirizzati principalmente al segmento enterprise (grandi aziende e PMI), alle istituzioni pubbliche e al mondo della scuola, registra un nuovo successo nell'ambito della sperimentazione che sta conducendo nel campo dell'innovativa tecnologia XML/XSL/Java.

La societÓ, infatti, ha messo a punto in via sperimentale uno strumento di editing denominato Xwed (XML Web Editor), per la creazione di file XML, in grado di velocizzare e ottimizzare la realizzazione di contenuti multimediali. Ma non solo, Xwed Ŕ in grado di garantire una maggiore condivisione delle conoscenze, per poter attuare strategie di collaborazione a livello locale ed internazionale e per accumulare esperienze.

Da tempo Didael ha adottato questo strumento, giÓ impiegato nella realizzazione di prodotti quali "Dentro l'Italiano Online 1.0" (il corso di italiano a fruizione gratuita realizzato per il portale Italica di RAI), "Dentro l'Italiano Online 2.0" (l'ambiente di e-learning multimediale e multilingue rivolto a coloro che devono apprendere l'italiano), "LIVE, L'Inglese VivEnte" (per apprendere i segreti della lingua inglese), "Inglese in azienda" (l'ambiente dedicato all'inglese usato negli uffici commerciali e nel terziario) e "Dentro l'Esame" (un insieme di risorse fruibili attraverso Internet per la preparazione agli esami previsti per la lingua inglese). La scelta di applicare Xwed in ambito linguistico Ŕ legata all'elevata multimedialitÓ (audio, video, grafica) richiesta da questa tipologia di prodotti, che fa salire il livello di complessitÓ nella loro realizzazione. Xwed ne semplifica la progettazione e agevola la gestione delle diverse applicazioni.

Conclusa la fase di test, questo strumento di editing potrÓ essere reso disponibile a tutti gli autori che, semplicemente collegandosi ad un indirizzo web e senza la necessitÓ di avere a disposizione un software proprietario, potranno progettare contenuti senza doversi preoccupare dell'aspetto tecnologico.

Didael opera nel mercato dell'e-learning: rappresenta il principale operatore italiano in grado di offrire soluzioni e servizi integrati indirizzati principalmente al segmento enterprise (grandi aziende e PMI), alle istituzioni pubbliche e al mondo della scuola. La mission di Didael Ŕ quella di essere un "Learning Service Provider", di costituire, cioÚ, un punto di riferimento per le imprese che intendono fare della formazione online uno degli asset societari. Costituita a Milano nel 1983 su iniziativa di Gianna Martinengo, ha uffici a Roma, Napoli, Cagliari e punti territoriali in Piemonte, Emilia Romagna, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia; attualmente impiega 26 persone, pi¨ una rete di oltre 200 consulenti, formatori ed esperti online, organizzati in gruppi di telelavoro.


Ufficio stampa Didael
02-54.18.09.24
press@didael.it

[Indietro]